I carismatici invadono Roma

DI MERCEDES DE LA TORRE, 3 giugno 2017

Circa 30.000 persone provenienti da 130 paesi ‘prendono possesso’ della capitale italiana. Per giorni e giorni, si possono vedere per le strade di Roma grandi gruppi di persone di razze diverse, che sono partiti dai loro paesi per partecipare a un evento senza precedenti per il Rinnovamento Carismatico.

Questo è il Giubileo d’Oro del Rinnovamento Carismatico Cattolico, che nel 2017 celebra il 50 ° anniversario dell’inizio – avvenuto durante il “Duquesne Weekend’ nel mese di febbraio del 1967. Infatti, gli organizzatori hanno spiegato che questa iniziativa è realizzata per rispondere a un invito di Papa Francisco.

Il Giubileo è iniziato lo scorso 30 maggio e si concluderà Domenica 4 giugno.

Il programma delle attività di questi giorni a Roma include tutto: festival giovanili, comunità carismatiche, forum ecumenici, scuole di evangelizzazione, le opportunità per soddisfare le assemblee di lode, l’adorazione e l’evangelizzazione con incontri speciali per i teologi nonché workshop su temi del rinnovamento .

Molti di questi eventi si svolgono anche con la partecipazione e sotto la guida di vari vescovi e cardinali di tutto il mondo, che sono pronti a vivere con intensità la solennità di Pentecoste. Questi includono le messe giubilari, celebrate nelle scuole di evangelizzazione dal vescovo Grzegorz Rys; il Giubileo delle comunità carismatiche con il cardinale Paul Josef Cordes e gli incontri giubilari carismatici presieduti dal cardinale Joseph Kevin Farrell, il nuovo prefetto del dicastero laici, la famiglia e la vita.

Inoltre, in questi giorni hanno fatto significativi momenti di preghiera e celebrazioni eucaristiche, per esempio, nelle basiliche papali di Santa Maria Maggiore, San Giovanni in Laterano e la Basilica di Santa Maria in Trastevere, dove è intervenuto Salvatore Martinez , presidente della RNS.

Papa veglia al Circo Massimo

Vale la pena notare che Papa Francesco incontrerà i partecipanti in due eventi. Il primo Sabato di Circo Massimo, dove gli organizzatori si aspettano circa 30.000 persone. Per motivi logistici e di sicurezza, ogni partecipante ha dovuto registrare in anticipo, ma anche pagare una tassa.

Quest’ultimo aspetto ha stupito alcuni romani che hanno scritto: “Ma come? Devo pagare per andare a pregare?”. Le fonti dell’organizzazione dicono che i costi servono per raccogliere i fondi necessari per coprire le spese dell’organizzazione di questo evento senza precedenti, in cui i partecipanti si aspettano pregare e ricevere a Roma una nuova effusione dello Spirito Santo “.

A èartire dalle ore 13.00 di sabato, i partecipanti possono accedere al Circo Massimo, mentre i vari gruppi musicali animano con canti di lode e adorazione. Dopo uno degli organizzatori, Michelle Moran, farà una riflessione sullo Spirito Santo, successivamente effettuato varie testimonianze sulla famiglia, la guarigione, la vocazione e l’evangelizzazione e quindi rifletterà il padre Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa Pontificia.

Infine, intorno alle 18:00, l’arrivo del Papa che pregherà e condurrà una meditazione prevista. Suscita curiosità in determinati ambienti il modo in cui questo messaggio sarà seguito. Prima di concludere la veglia, la canzone Amazing Grace cantata dal vivo per ricevere il battesimo dello Spirito Santo. Alla Veglia prenderanno parte anche i leader evangelici provenienti da tutto il mondo, alcuni dei quali sono stati precedentemente ricevuti in Vaticano da Francesco.

Il giorno dopo, molti partecipanti prenderanno parte anche alla Messa tradizionale di Pentecoste presieduta dal Santo Padre in Piazza San Pietro.

source: http://www.religionconfidencial.com/cronica_de_roma/carismaticos-invaden-Roma_0_2940305950.html